+39 0424 066456 export@italybureau.it

EXPORTAGILE LIGHT

expoRTicoSbloccare l’export.

Avviare un nuovo progetto di export è una delle esperienza più affascinanti della vita di un’impresa, ma non è una roba da prendere alla leggera, tipo “facciamo una fiera e via….”

Eppure 3 progetti export su 4 falliscono, e appena il 6% delle aziende che ingaggiano Temporary ExportManager ottiene contatti commerciali (vedi l’Indagine MISE sui Voucher Internazionalizzazione) dopo il primo anno.

Per sbloccare l’attività con l’estero molti imprenditori si orientano ormai alle strategie conosciute come Lean Management.

Di seguito i 3 ostacoli che più frequentemente zavorrano lo sviluppo estero, e il modo con cui l’Export Agile / Lean Management aiuta a superarli

Questi problemi affliggono anche aziende medio grandi con consolidate esperienze all’estero. L’Export Agile Lean Management è la risposta valida sia ai nuovi esportatori sia a chi già esporta e vuole impadronirsi di nuovi modelli e nuovi mercati.

METODOLOGIA EXPORTAGILE

E’ molto semplice: portare in mano ai clienti test, nel modo più rapido e veloce, una proposta minima di partenza. Poi imparare dalla verifica, riaggiustare e rifinire l’offerta . Questa attività viene sostenuta dalle analisi sui big-data e sui social e reiterata sul campo con diverse proposte, diversi buyer personas e su diverse aree test. In questo modo in 3/6 mesi si focalizza l’offering sui veri bisogni dei buyer esteri, e siete pronti a scatenare l’attacco a colpo sicuro.

EXPORTAGILE LIGHT SODDISFATTI O RIMBORSATI

Per le aziende italiane che desiderano sbloccare il loro export con il Lean management, l’intervento EXPORTAGILE LIGHT è infallibile, perché se va bene trovate subito i primi clienti entusiasti, se va meno bene avete tutti gli elementi per riaggiustare il tiro e ottenere il massimo risultato col minimo sforzo.

Un Team multidisciplinare di Esperti e un Export Officer a voi dedicato intervengono a distanza o in azienda, con un piano di lavoro che nell’arco di sei mesi al massimo sblocca il vostro Export.

Siamo talmente sicuri della validità di questa modalità di intervento che la proponiamo con la clausola “soddisfatti o rimborsati”.

LE TRE FASI DELL'EXPORT AGILE

1. il check-up

La verifica dei requisiti è svolta in prima istanza attraverso il checkup Exportagile, un audit estero che avviene tipicamente in tele-conferenza skype con il ns Team, oppure in occasione di fiere e manifestazioni in Italia ed all’estero. Il check-up è gratuito e vi restituisce una fotografia dei punti di forza e debolezza della vostra proposizione di valore sull’estero.

2. Intervento EXPORTAGILE LIGHT

I TEAM EXPORTAGILE portano la vs.proposta di valore sui canali e le aree test stabilite insieme, condividendo risorse digitali, big-data, corrispondenti Expat residenti all’estero, anni di esperienza sui mercati internazionali.

Il piano di lavoro Exportagile Light dura 3/6 mesi in funzione del prodotto/mercato e del feedback delle aree test.

Già in questa fase può verificarsi l’acquisizione dei primi clienti buyer distributori.

L’intervento si conclude con la consegna dell’ EXPORTAGILE BUSINESS PLAN, con allocazione ottimale si strategie budget/tempi/ obiettivi /risultati e indicazione eventuali fonti pubbliche e private di finanziamento e opportunità di aggregazione in rete , condivisioni, partnership.

3. EXPORTAGILE scatenare l’attacco, da soli o in Team

Avete concluso il percorso EXPORTAGILE LIGHT,  avete ottimizzato il modello di business estero verificando sul campo i canali e i buyer, avete allocato un budget e trovato le fonti di finanziamento: ora potete scatenare l’attacco.

Grazie al intervento EXPORTAGILE LIGHT siete in condizione di far da soli. Ma se volete potete sempre contare sui nostri EXPORT TEAM che vi affiancano sul campo, sia in Italia che all’estero.

Possiamo prendere in outsourcing la gestione delle operazioni, in tutto o in parte. L’albero dell’export è pieno di ramificazioni . Non esiste un singolo consulente in grado da solo di padroneggiare l’incredibile complessità dell’ export, serve una squadra.

Parliamone.

Per le aziende ammesse in seguito al checkup la soddisfazione è garantita mese per mese, con formula soddisfatto o rimborsato.